ORECCHIETTE VEGANE

Questa ricetta oltre ad essere super buona e soprattutto super veloce. Le orecchiette vegane sono un primo piatto che la dice lunga…e si perché in realtà alla base di questo piatto ci sono le orecchiette, ma per il condimento potete sbizzarrirvi come vi pare, vegetali in quantità per un piatto sempre diverso. In questa ricetta io ho utilizzato dei peperoni…rossi, gialli e verdi!!!

Orecchiette Vegane ingredienti per 4 persone
orecchiette 400 gr
– 1 pomodoro rosso
– 1 mazzetto basilico
– 1 peperone giallo,1 peperone rosso, 1 peperone verde
– Aglio uno spicchio
– 1/2 cipolla
– 3 cucchiai di patè di olive e arance
– mezzo bicchiere di brodo vegetale
– 1 peperoncino fresco
– pepe q.b.
– sale q.b.
Olio extra vergine d’oliva quanto basta

Procedimento

1) Pulite le verdure. Tenete da parte metà peperone; sistemate gli altri peperoni e i pomodori in una teglia senza condimento e cuoceteli in forno a 200° per circa 20 minuti. Tagliate le cipolle ad anelli sottili. Tenetene da parte una decina e raccogliete gli altri in un tegame; unitevi mezzo bicchiere di brodo e cuoceteli a fuoco basso finché saranno morbidi.
2) Spellate i peperoni e i pomodori cotti, tagliateli a pezzi e raccoglieteli in una ciotola con le cipolle stufate; frullate tutto fino a ottenere una crema. Regolate di sale, insaporite con il peperoncino a fettine, scaldate la salsa per qualche minuto e alla fine conditela con un cucchiaio di olio crudo.
3) Tagliate a striscioline il mezzo peperone tenuto da parte e fatelo saltare in padella con i restanti anelli di cipolla e olio: le verdure devono rimanere croccanti.
4) Lessate al dente la pasta, conditela con la salsa, completate con le verdure saltate e servite.

Che vino abbinare?

Vi consigliamo un vino bianco   in grado di esaltare il sapore delicato delle verdure di questo primo piatto, favugne .

Comments are closed.